Partito Democratico

Il Pd lancia 5 donne in cima alle liste per le Europee e riparte la polemica sulle candidature strumentali. La risposta è nelle Regionali 2010 in Campania.

Continue reading about La faccia delle donne

Le Europee premiano spesso il voto in libera uscita, e il fronte antieuro domina i sondaggi. Renzi riuscirà a dire la verità senza perdere voti?

Continue reading about Il capro espiatorio

Due strani alleati hanno salvato il governo Renzi in queste prime settimane travagliate: Berlusconi e i giovani turchi.

Continue reading about Doppia sponda

Il sì della Camera all’Italicum serve a dire che le riforme sono partite. Ma è una legge sbagliata su diversi punti, che il Senato dovrà cambiare.

Continue reading about Senato, batti un colpo

Berlusconi scongiura il voto durante i servizi sociali, Renzi mette la bandierina, Alfano gode. Ma l’Italicum solo per la Camera è inutile e dannoso.

Continue reading about Il pastrocchio

Zero a zero su campo impraticabile, poi gol di Renzi nei supplementari. Ma lo streaming con Grillo è solo un teatrino (il terzo) prima delle Europee.

Continue reading about Molto streaming per nulla

La trama del passaggio da Letta a Renzi è la versione politica di molte storie d’amore. Con il Pd, partner fedifrago, che ci ricasca spesso.

Continue reading about Sweet Valentine

Comunque vada a finire il tentativo Renzi, il voto si allontana. E molti parlamentari gioiscono: al prossimo giro non ce l’avrebbero fatta.

Continue reading about La festa dei peones

Deve essere un destino strano, quello del Centrosinistra italiano, se non è capace di andare avanti senza far volare stracci al proprio interno. Enrico Letta ieri lo ha fatto con eleganza, ma nel suo turno di battuta ci è andato giù duro: il protagonismo di Matteo Renzi, i rinvii dei provvedimenti governativi per aspettare i […]

Continue reading about Perseverare diabolicum

Ci sono quelli interessati, renziani della prima o della seconda ora, che sperano in un nuovo giro di nomine per finire a Palazzo Chigi: via i bersaniani dai ministeri e dai sottosegretariati, dentro loro. E ci sono quelli ancora più interessati,nello schieramento avverso, che vorrebbero bruciare subito il sindaco per non ritrovarselo in mezzo ai […]

Continue reading about La trappola