Napoli

Il Pd lancia 5 donne in cima alle liste per le Europee e riparte la polemica sulle candidature strumentali. La risposta è nelle Regionali 2010 in Campania.

Continue reading about La faccia delle donne

Il mio fioretto di oggi è non partecipare al gioco della lavagna, che mi pare abbia contagiato un po’ tutti in queste ore tese prima del ballottaggio di domani. Da una parte e dall’altra, stiamo dividendo il mondo in due colonne: di qua i bravi, cioè noi, e di là i cattivi, cioè loro; di […]

Continue reading about La lezione del rugbista

Da giorni, e non per propaganda, andiamo dicendo che al ballottaggio si riparte da zero a zero. E citiamo tre casi recenti in cui il secondo turno ha ribaltato il primo: Parma 2012, Napoli 2011, Roma 2008. Nel primo caso, Pizzarotti partì con la metà dei voti di Bernazzoli e finì con 20 punti di […]

Continue reading about Swing voters

Signor Gian Piero Amandola – o dottore, faccia Lei – credo di avere i requisiti sufficienti per poterLe scrivere. Prima ancora di essere un tifoso juventino sono un deputato eletto a Napoli, e prima di arrivare in Parlamento ho lavorato per una decina d’anni in Rai. Be’, io una roba come il Suo servizio per […]

Continue reading about Trasmettiamo tele-ultrà

A Napoli, mio collegio elettorale, sono l’unico parlamentare del Pd schierato alle primarie con Matteo Renzi. Non che i deputati rimasti siano molti, in verità: dei 10 eletti alle Politiche 2008 alcuni hanno cambiato partito (Cesario, Mosella), altri si sono dimessi (Nicolais) e al loro posto è subentrato uno che ha cambiato partito (Ossorio), altri […]

Continue reading about Io lo so che non sono solo

‘O barriciello era già pronto da un po’, ma Carmela Manco non lo apriva. “Finché non arriva il registratore di cassa – spiegava ai ragazzi impazienti – non se ne parla: la legalità passa anche attraverso queste cose”. Lo ha inaugurato, finalmente, venerdì sera: l’ambiente tra il rustico e lo chic, tovaglie rosse e bicchieri […]

Continue reading about ‘O barriciello

È la quarta volta dall’uscita di scena di Berlusconi, e dunque dalla caduta del governo a trazione leghista, che il presidente della Repubblica interviene sul tema della cittadinanza ai figli degli immigrati. Uno: la cerimonia per i nuovi italiani al Quirinale. Due: l’incontro con le comunità evangeliche, sempre al Quirinale. Tre: il messaggio di fine […]

Continue reading about Ci giriamo intorno

Il mio problema è che conosco Leoluca Orlando da parecchi anni e gli voglio pure bene: umanamente parlando, per me oggi è una giornataccia. Ma bisogna saper distinguere i piani, e dire che la sua candidatura a Palermo è un colpo basso, ben sotto il livello della cintura, che mette un solco enorme tra noi […]

Continue reading about Colpo basso

Anche sul decreto rifiuti, votato stamattina dalla Camera, il governo ha deciso di mettere la fiducia. Il motivo ufficiale è l’alto numero di emendamenti (quasi 400) e la mancanza di tempo per la conversione in legge; in realtà, bisogna ammetterlo, la fiducia è stata necessaria perché su alcuni temi non c’è in quest’Aula una maggioranza […]

Continue reading about E siamo ancora qua

Ogni volta diffido di chi vuole trarre lezioni nazionali dalla politica locale, perché ogni realtà ha le sue dinamiche, e in particolare credo che la Sicilia sia un universo particolarmente complicato. Alcuni direbbero che è in anticipo di qualche anno sul resto d’Italia, se è vero che a Palazzo dei normanni il Pdl si è […]

Continue reading about La spinta del nuovo