Legge Elettorale

In Parlamento è partito il gioco della sedia, quello che facevamo da piccoli alle feste. Tutti concentrati sulla musica, che sta per finire.

Continue reading about Chi fermerà la musica?

Umanamente mi dispiacerebbe, politicamente dipende dalla legge elettorale. Due parole sulla possibile scissione del Pd, da uno che ci mise la faccia.

Continue reading about Molto rumore per bah

Anche Berlusconi provò a fare un partito della Nazione, ma aveva opposizioni forti. Renzi, invece, ci sta riuscendo, e non tutto il Pd fa salti di gioia.

Continue reading about Il Pd della nazione

Spaccature sull’Italicum, proteste sulla scuola, problemi nei conti, Regionali in bilico: finita la luna di miele, per Renzi arriva la politica.

Continue reading about C’è chi dice no

Le divisioni interne, la fiducia: niente di nuovo sotto il sole della sinistra. Ma il nodo vero non è la legge elettorale.

Continue reading about Il nodo dell’Italicum

La minoranza Pd deve decidere: o con Renzi, sperando di cambiarlo, o contro, verso Landini e Vendola. Ma non può restare a lungo nella terra di mezzo.

Continue reading about La dura vita della minoranza

Quelli che erano d’accordo con le riforme non lo sono più. Quelli che urlavano all’autoritarismo le votano. Quelli che criticavano i Responsabili li cercano. Ovvero: come si può cambiare facilmente e rapidamente idea nella politica italiana, in base alla tattica del momento.

Continue reading about Di tattica si muore

Sospetti e mancanza di fiducia, accuse reciproche, minacce: il Pd non arriva in gran forma al voto sul Quirinale.

Continue reading about I soliti sospetti

Le primarie in Liguria lasciano cicatrici nel Pd, anche per come Renzi ha liquidato la vicenda. E ora, su riforme e Quirinale, si fanno i conti.

Continue reading about La resa dei conti