Italia

I funerali del boss dei Casamonica a Roma riportano l’Italia parecchi passi indietro. Ma è un problema dei governanti o della società?

Continue reading about Made in Italy

Con le morti in discoteca si scatena la caccia al capro espiatorio: i locali e le famiglie. Ma forse la cosa è un po’ più complicata.

Continue reading about La zona grigia

Umberto Pizzi, il paparazzo dell’Italia cafona, rimpiange la privacy, denuncia il degrado per colpa di Berlusconi e aspetta di poter fotografare Renzi.

Continue reading about La deriva

Doveva essere la Rai del rinnovamento, quella del passo indietro della politica. Invece è quella di sempre. Tanti auguri al nuovo cda.

Continue reading about Raisiko

Una mattina a Fiumicino, dove l’inerzia di ogni danno è incalcolabile. L’aeroporto sogna di diventare un hub, ai passeggeri basterebbe partire in orario.

Continue reading about Cronache di ordinario disagio

Il centro da occupare, il partito visto come una valigia pesante, persino il linguaggio: nel Renzi di ieri all’assemblea Pd c’è parecchio Berlusconi.

Continue reading about C’era una volta Silvio

Tra Venezia e la Toscana, i ballottaggi confermano che il vento sta cambiando: Renzi ha un anno di tempo per dare la scossa.

Continue reading about Lo schiaffo

Via i soldi ai Comuni lombardi che accoglieranno migranti: Maroni gioca sporco, per ragioni politiche che hanno poco a che vedere con la questione.

Continue reading about Brividi

Severino? Impresentabili? Una roba per pochi, che non ha pesato: il Pd ha perso voti da solo. Parola degli spin doctor di De Luca alle Regionali.

Continue reading about Impresentabili per chi?

Alle Regionali finisce l’effetto Renzi e tornano panorami familiari alla politica italiana. La destra non è morta, Grillo prende voti anche quando dorme.

Continue reading about Sorprese annunciate