Italia

La riforma del Senato è cosa buona e giusta. Purché non si riduca tutto il dibattito a un problema di quantità e di indennità.

Continue reading about Un tanto al chilo

L’approccio post-ideologico, il messaggio trasversale, la comunicazione al centro: 6 anni dopo lo Yes we can di Veltroni, Renzi studia da Obama.

Continue reading about A scuola da Barack

Le Europee premiano spesso il voto in libera uscita, e il fronte antieuro domina i sondaggi. Renzi riuscirà a dire la verità senza perdere voti?

Continue reading about Il capro espiatorio

8 cosette veloci a caldo, buttate giù dopo questa edizione di MasterChef. Che ha insegnato, a chi sa leggerle, diverse cose sulla televisione.

Continue reading about Quel che resta di MasterChef

Con il Renzi uno scompare il ministero dell’Integrazione: due ministri in poco più di due anni, molti spunti per la polemica leghista, meno risultati di quanti gli stessi ministri avrebbero probabilmente desiderato. Qualcosa di buono è venuto fuori sia con Andrea Riccardi che con Cécile Kyenge – soprattutto sul fronte della burocrazia e della vita […]

Continue reading about Disintegrazione

Comunque vada a finire il tentativo Renzi, il voto si allontana. E molti parlamentari gioiscono: al prossimo giro non ce l’avrebbero fatta.

Continue reading about La festa dei peones

Deve essere un destino strano, quello del Centrosinistra italiano, se non è capace di andare avanti senza far volare stracci al proprio interno. Enrico Letta ieri lo ha fatto con eleganza, ma nel suo turno di battuta ci è andato giù duro: il protagonismo di Matteo Renzi, i rinvii dei provvedimenti governativi per aspettare i […]

Continue reading about Perseverare diabolicum

Le certezze dell’Italicum di Renzi e Berlusconi: centristi destinati a scegliere, partiti minori obbligati ad accodarsi, Grillo più lontano dal governo.

Continue reading about Tutti per due

Tra Renzi e Letta i ruoli sembrano ormai chiari: uno fa il poliziotto buono, l’altro quello cattivo. Come nei film americani, tranne che per un dettaglio non trascurabile: lì ci si mette d’accordo prima e alla fine ci si batte il cinque, qui i due poliziotti sono al limite della guerra di nervi e tra […]

Continue reading about Di Letta o di lotta?

Renzi promette un cambio di marcia nel governo, e ci proverà. Ma in realtà è al bivio tra il rimpasto e il voto: in entrambi i casi il Pd rischia.

Continue reading about L’uovo o la gallina