Warning: Illegal string offset 'lang' in /web/htdocs/www.andreasarubbi.it/home/wp-content/plugins/keyword-statistics/keyword-statistics.php on line 353

Warning: Illegal string offset 'keywords' in /web/htdocs/www.andreasarubbi.it/home/wp-content/plugins/keyword-statistics/keyword-statistics.php on line 354

Warning: Illegal string offset 'description' in /web/htdocs/www.andreasarubbi.it/home/wp-content/plugins/keyword-statistics/keyword-statistics.php on line 356

Energia

Cosa resta del referendum sulle trivelle, il giorno dopo? Le secchiate di demagogia, da ogni parte, in una conta perenne tra renziani e antirenziani.

Continue reading about Pensavo fosse un referendum

Nel caso Guidi-trivelle, il problema non è una legge in più, ma la permeabilità delle istituzioni. Torna lo scontro politica-magistratura?

Continue reading about Grigie praterie

Con la Libia abbiamo sempre fatto la cosa sbagliata al momento sbagliato. Ora in teoria abbiamo le idee chiare, ma la realtà purtroppo ci sta superando.

Continue reading about La Libia e noi

Credo che gli operai di Alcoa e i sindacati oggi abbiano sbagliato bersaglio, e non solo perché spintonare Fassina in una manifestazione di lavoratori è abbastanza grottesco: al netto della rabbia comprensibile e della preoccupazione legittima per il futuro di ciascuno, non riesco seriamente a vedere responsabilità del governo – e tanto meno del Pd […]

Continue reading about Il caso impossibile

Non sarà un argomento da Bar Sport, ma due parole sul decreto arrivato oggi in Aula vanno dette. Il titolo giornalistico è “decreto golden share”, quello vero parla di “poteri speciali sugli assetti societari nei settori della difesa e della sicurezza nazionale, nonché per le attività di rilevanza strategica nei settori dell’energia, dei trasporti e […]

Continue reading about Lo Stato imprenditore

Scrivevo tre settimane fa, contestando l’analisi di Repubblica, che la divisione tra tecnici buoni e politici cattivi sta mostrando le corde. Magari riesce complicato farlo capire all’opinione pubblica, che non si interessa in dettaglio dei provvedimenti, ma l’immagine popolare di un governo con la schiena dritta e di un Parlamento schiavo delle lobby è in […]

Continue reading about Meglio di prima

L’informativa del governo sull’emergenza maltempo si è svolta ieri pomeriggio in una Camera semideserta: per paura del maltempo, infatti, parecchi miei colleghi erano già in treno o in aereo. Eppure, mi pare che – tra un siparietto e l’altro del leghista Buonanno, arrivato in Aula con una saliera in mano per Alemanno – siano venute […]

Continue reading about Alla canna del gas

Nelle schede di voto già inviate agli italiani all’estero, per il referendum del 12-13 giugno, c’è naturalmente anche quella sul nucleare. Dopo l’approvazione del decreto omnibus, oggi alla Camera, la scheda grigia è stata svuotata del suo valore: può darsi che il comitato promotore tenti di spostare il quesito su un altro passaggio della norma, […]

Continue reading about Moratoria per finta

Per carità, una buona notizia è una buona notizia, e di fronte alla totale retromarcia del governo sul nucleare non c’è che da gioire. Dopo averci trattato da allarmisti e menagrami quando lo dicevamo noi, nell’era pre-Fukushima, ora Tremonti prende atto che quello della sicurezza è un problema serio: lì dove non era arrivato il […]

Continue reading about Un Paese fortunato

Alla Camera lo stiamo esaminando per la terza volta, perché ogni passaggio ha comportato delle modifiche. Ma si è trattato, purtroppo, di cambiamenti troppo marginali: il ddl 1441-ter-C (Disposizioni per lo sviluppo e l’internazionalizzazione delle imprese, nonché in materia di energia) ha mantenuto infatti i suoi difetti principali. È un testo molto importante, anche se […]

Continue reading about Il cerchio e la botte