Andrea Sarubbi

Le slide e i numeri veri, il tiro alla fune calcolato con l’Ue, lo strappo furbo sulla trasparenza, la stampa a favore: la partita di Renzi in Europa.

Continue reading about Zerovirgola

I sindaci trascrivono i matrimoni gay, i prefetti li annullano: manuale di come non si affronta il tema. Ma almeno in Senato si riparla di unioni civili.

Continue reading about Scene da un matrimonio

Presentata la legge di stabilità: post-ideologica, diverse misure di buonsenso e approccio orientato al consenso. Ma la spending review è un’altra cosa.

Continue reading about Tra buonsenso e consenso

Livieres, il vescovo destituito da Papa Francesco, attacca i gesuiti e Civiltà cattolica. Ce ne faremo una ragione.

Continue reading about Il vento

Nel Jobs act, votato ieri dal Senato, un lungo elenco di principî. Ma spesa è fatta quando carrello è pieno.

Continue reading about Angeli e demoni

Il Pd se le dà sul jobs act: da solo è maggioranza e opposizione. Il problema vero della riforma non è l’identità della sinistra, ma le risorse.

Continue reading about Fioretto e machete

Rapporti ai minimi storici tra Cgil e Pd dopo lo scontro tra Camusso e Renzi. Ma a molti non dispiace, per motivi diversi.

Continue reading about La cinghia si spezza?

Pd diviso sul Jobs act, nella speranza di trovare un’intesa sulla delega, e sulla giustizia. Ma Renzi è Renzi quando strappa, non quando media.

Continue reading about La tela e gli strappi

La Lega minaccia bastoni su Roma, ammicca a Scozia e Catalogna. Ma dietro il dito della rivolta indipendentista c’è la luna della pressione fiscale.

Continue reading about Il colpo in canna