Politica

Non sarà un Giubileo da fuochi d’artificio, né per la Chiesa né per Roma. La chiave? Due istituzioni che cercano di riavvicinarsi alla platea di riferimento.

Continue reading about L’anno (santo) che verrà

Umberto Pizzi, il paparazzo dell’Italia cafona, rimpiange la privacy, denuncia il degrado per colpa di Berlusconi e aspetta di poter fotografare Renzi.

Continue reading about La deriva

Doveva essere la Rai del rinnovamento, quella del passo indietro della politica. Invece è quella di sempre. Tanti auguri al nuovo cda.

Continue reading about Raisiko

Buche, monnezza, mezzi pubblici. Ma anche carrozzoni del passato e manutenzione trascurata. Due parole su Marino e sulla sua amministrazione di Roma, mentre va di moda maramaldeggiare.

Continue reading about Roma brucia

Crocetta, Marino, De Luca: il difficile rapporto tra il Pd nazionale e le amministrazioni locali prima o poi va affrontato davvero.

Continue reading about A mezzo servizio

Il centro da occupare, il partito visto come una valigia pesante, persino il linguaggio: nel Renzi di ieri all’assemblea Pd c’è parecchio Berlusconi.

Continue reading about C’era una volta Silvio

Tsipras cede sovranità e paga un prezzo politico, in cambio di un accordo ragionevole con l’Europa. Che però avrebbero firmato anche i suoi avversari.

Continue reading about Sul filo del rasoio

Al Parlamento europeo Tsipras temporeggia, ma l’Europa ha fretta.

Continue reading about Il passo e la gamba

De Luca sì, no, forse: breve storia di una vicenda in cui alla fine decide la Corte Costituzionale. Come sempre, d’altronde.

Continue reading about Grottesque