Ong

Fidarsi della Libia e rompere con un pezzo del proprio mondo: il Pd prende un bel rischio sui migranti, e non c’è più Alfano su cui scaricare tutto.

Continue reading about I rischi di Minniti

Un’accusa forte: qualcuno prende soldi dai trafficanti. Una ridicola: le ong sono un pull factor. In mezzo la differenza tra un diritto e una concessione.

Continue reading about Push factor

Una foto bella-dentro e bella-fuori, che possa utilizzare in studio? Una storia su cui possa fare un reportage? Scrivete a today@tv2000.it

Continue reading about Due cose su Today

Il cooperante Cesare Tavella ucciso in Bangladesh: Isis o no, il rischio si allarga e le ong lo sanno. Ma non per questo devono mollare, anzi.

Continue reading about Cesare e gli altri

Una delle accuse che viene mossa più spesso ai parlamentari eletti con il Porcellum è quella di non rappresentare nessuno. Ed è una critica ancora più frequente quando detti parlamentari sono, come nel mio caso, pezzi di società civile che non hanno mai svolto un’attività politica a livello locale. Oggi, a poche ore dalla fine […]

Continue reading about Grazie e basta

Per carità, un hashtag su twitter non si nega a nessuno, figuriamoci a chi se lo merita. E ben vengano pure le citazioni a Sanremo, come è stato, se questo serve a svegliare un po’ l’Italia su temi che generalmente interessano a pochi. Rossella Urru non vestiva una divisa, quando quattro mesi fa è stata […]

Continue reading about Free Rossella

Sulla cooperazione internazionale ci eravamo lasciati male, malissimo. Non so quanti di voi lo ricordino, ma c’era stata una lite sui soldi tra Frattini e Tremonti: il primo a inizio estate aveva anticipato alcuni fondi, per non bloccare i progetti in corso, con la promessa di restituzione da parte del secondo; arrivati al dunque, però, […]

Continue reading about Si cambia davvero?

Lo dico con profonda tristezza, ma ormai mi sto abituando pure alla vergogna: la vergogna che mi assale ogni anno, più o meno di questi tempi, quando Action aid pubblica il rapporto annuale sull’Italia e la lotta alla povertà nel mondo. Non che ne abbia responsabilità dirette, per carità: nel mio piccolo, pur non facendo […]

Continue reading about Per giustizia o per convenienza

Mi piacerebbe vivere in un mondo, e in un Paese, in cui non ci fosse bisogno di appelli del genere. Ma la situazione in Corno d’Africa è drammatica, e pensare di risolverla con i quattro soldi della nostra cooperazione internazionale è ridicolo: approfitto, allora, della giornata di mobilitazione indetta dai vescovi per invitare tutti, credenti […]

Continue reading about Di fame si muore

Eravamo rimasti alla morte di Vittorio Arrigoni, sperando che qualcuno se ne ricordi ancora, ma in questi giorni Vittorio vive sulla “Stefano Chiarini”, la nave italiana della Freedom Flotilla 2 che dovrebbe portare gli aiuti umanitari a Gaza. Dico dovrebbe, ma forse – visti gli accadimenti di queste ore – sarebbe più opportuno il condizionale […]

Continue reading about Stay human