Amministrative

La vicenda dei Cinquestelle a Quarto rianima il Pd a Roma. Pronti a una campagna elettorale dettata dalle inchieste?

Continue reading about L’innocenza perduta

A Bologna Salvini è il protagonista e Berlusconi lo special guest. Al Centrodestra di qualche anno fa, Renzi ha portato via il centro.

Continue reading about La nuova destra

Ignazio Marino si è dimesso da sindaco di Roma, dopo 2 anni e mezzo al Campidoglio in cui ha pestato qualche piede e qualche cacca. E il Pd lo ha sostenuto a intermittenza.

Continue reading about Piedi e cacche

Tra Venezia e la Toscana, i ballottaggi confermano che il vento sta cambiando: Renzi ha un anno di tempo per dare la scossa.

Continue reading about Lo schiaffo

Primarie siano, allora, ha detto oggi Bersani. Anche se non ho capito bene come ci presenteremo e chi si presenterà, spero almeno che ci sia la possibilità di dirsi due o tre cose pubblicamente, in trasparenza, davanti ai nostri elettori, che poi sceglieranno. Io comincerò dalla fine: quelle nomine Agcom e Privacy che oggi in […]

Continue reading about Il cancello del Paradiso

Che la proposta di Berlusconi sulle riforme istituzionali sia un bluff lo si può facilmente immaginare, visto come sono finite le amministrative: capita anche a me, con mio figlio di 7 anni, che le rare volte in cui lo sto battendo in qualche gioco mi chieda all’improvviso di giocare a qualcos’altro. Ma i bluff bisogna […]

Continue reading about Il grande bluff

Se non canto vittoria dopo le amministrative non è, come potrebbe pensare qualcuno, perché voglio poco bene al Pd. Al contrario, è proprio perché gliene voglio. E mi viene in mente, tanto per cambiare, un paragone calcistico: siamo in testa alla classifica e con l’ennesimo pareggio in trasferta abbiamo aumentato il vantaggio sulle avversarie dirette, […]

Continue reading about La pareggite

La più importante scossa di assestamento dopo il terremoto elettorale mi sembra la morte in culla del Terzo Polo, annunciata ieri sera da Casini con una doppietta mediatica (per i vecchietti l’intervista al Tg1, per i gggiovani un tweet) che non mi pare sia stata preceduta da grande dibattito interno. Non so nemmeno se lo […]

Continue reading about Il polo sciolto

Come al solito, ai risultati elettorali si può far dire tutto e il contrario di tutto. C’è Alfano che ha lodato il radicamento territoriale del Pdl, Rutelli (uno dei fondatori del Partito democratico!) che si è avvinghiato al successo del leghista Tosi, Casini che festeggia i rari ballottaggi dei suoi candidati, la Lega che fa […]

Continue reading about Tre cose sul voto

Visto che le cifre dell’Agcom sono perennemente in ritardo e spesso illeggibili, il Pd ha monitorato per conto suo il pluralismo dell’informazione nelle ultime tre settimane di campagna elettorale, dall’11 aprile al 3 maggio: abbiamo un osservatorio, fondato dal mio collega ed ex presidente Rai Roberto Zaccaria, che si è messo a studiare i tg […]

Continue reading about Impar condicio