Amministrative

Raggi a Roma, Appendino a Torino: due grandi sfide per il M5S, due messaggi chiari per Renzi e il suo governo, sempre meno salvifico e sempre più normale.

Continue reading about AtterRaggi

Che cosa resta del consenso di Renzi delle Europee? Come va il M5S post-Casaleggio? Come se la passa la destra? Dalle amministrative si capisce qualcosa.

Continue reading about Una specie di test

Berlusconi non è più Berlusconi, ognuno va per conto suo. Giorgia Meloni vede passare il treno e ci sale: anche a destra è l’ora di ammazzare il padre.

Continue reading about Georgine Le Pen

La vicenda dei Cinquestelle a Quarto rianima il Pd a Roma. Pronti a una campagna elettorale dettata dalle inchieste?

Continue reading about L’innocenza perduta

A Bologna Salvini è il protagonista e Berlusconi lo special guest. Al Centrodestra di qualche anno fa, Renzi ha portato via il centro.

Continue reading about La nuova destra

Ignazio Marino si è dimesso da sindaco di Roma, dopo 2 anni e mezzo al Campidoglio in cui ha pestato qualche piede e qualche cacca. E il Pd lo ha sostenuto a intermittenza.

Continue reading about Piedi e cacche

Tra Venezia e la Toscana, i ballottaggi confermano che il vento sta cambiando: Renzi ha un anno di tempo per dare la scossa.

Continue reading about Lo schiaffo

Primarie siano, allora, ha detto oggi Bersani. Anche se non ho capito bene come ci presenteremo e chi si presenterà, spero almeno che ci sia la possibilità di dirsi due o tre cose pubblicamente, in trasparenza, davanti ai nostri elettori, che poi sceglieranno. Io comincerò dalla fine: quelle nomine Agcom e Privacy che oggi in […]

Continue reading about Il cancello del Paradiso

Che la proposta di Berlusconi sulle riforme istituzionali sia un bluff lo si può facilmente immaginare, visto come sono finite le amministrative: capita anche a me, con mio figlio di 7 anni, che le rare volte in cui lo sto battendo in qualche gioco mi chieda all’improvviso di giocare a qualcos’altro. Ma i bluff bisogna […]

Continue reading about Il grande bluff

Se non canto vittoria dopo le amministrative non è, come potrebbe pensare qualcuno, perché voglio poco bene al Pd. Al contrario, è proprio perché gliene voglio. E mi viene in mente, tanto per cambiare, un paragone calcistico: siamo in testa alla classifica e con l’ennesimo pareggio in trasferta abbiamo aumentato il vantaggio sulle avversarie dirette, […]

Continue reading about La pareggite