carta d'identità silvio berlusconi

Per parecchio tempo ho cercato di essere aberlusconiano, cercando di giudicare l’allora Cavaliere in base a quello che faceva alla guida dei vari governi; ciò non mi ha mai portato a votarlo, perché non mi ha mai convinto fino in fondo, ma il mio era comunque un voto ragionato e mai di pancia. Una volta arrivato in Parlamento, ho dovuto prendere atto dell’impossibilità di essere aberlusconiani fino in fondo: vista da vicino la ripercussione dei suoi interessi personali sui nostri lavori e sulle leggi in esame, ho dovuto rassegnarmi all’idea della polarizzazione estrema, così lontana dal mio concetto di politica. O eri con lui, di fronte a certe scelte, oppure gli facevi la guerra. Può dunque una persona che ha combattuto Berlusconi in Parlamento scrivere una riflessione credibile sul percorso politico di questo signore che domani compie 80 anni? I giornali locali del Gruppo Espresso me lo hanno chiesto, io ci ho provato in 70 righe qui. Buona lettura.

Did you like this? Share it:

Tags: , , , , , , , ,

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Paged comment generated by AJAX Comment Page
IMPORTANTE! Prima di pubblicare il commento, devi mostrare le tue abilità matematiche e risolvere la difficilissima operazione qui sotto (è una precauzione anti-spam, abbi pazienza). Poi spingi il pulsante "submit".

Quanto fa 12 + 7 ?
Please leave these two fields as-is: