eu council migrants consiglio europeo migranti

Mi piacerebbe vedere un’Europa determinata sui migranti così come lo è su altri temi, economia in testa. Che non significa mettere tutti d’accordo in un attimo, perché naturalmente sarebbe impossibile, ma almeno non cambiare linea una volta ogni due settimane. Capisco tutto, e in particolare capisco la difficoltà di sedersi al tavolo con due spade di Damocle: la prima sono i governi che non vogliono proprio sentire ragioni e chiudono le frontiere, la seconda sono le opposizioni interne presenti anche nei Paesi più disponibili a una linea comune. Però mi pare che sulla strategia interna stiamo andando un po’ a casaccio. Se vi interessa, qui c’è una mia riflessione per i giornali locali del Gruppo Espresso. Buona lettura.

Did you like this? Share it:

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Paged comment generated by AJAX Comment Page
IMPORTANTE! Prima di pubblicare il commento, devi mostrare le tue abilità matematiche e risolvere la difficilissima operazione qui sotto (è una precauzione anti-spam, abbi pazienza). Poi spingi il pulsante "submit".

Quanto fa 6 + 14 ?
Please leave these two fields as-is: