m5s quarto

Se c’è una cosa che mi dà fastidio, della vicenda di Quarto, è la trasformazione della politica in un gioco di ruolo: quelli che fino alla settimana scorsa si dicevano garantisti ora invocano la ghigliottina, mentre quelli che di ghigliottina campavano cominciano a fare distinguo appena sentono la lama sul proprio collo. Non c’entra molto con l’articolo che ho scritto per il Gruppo Espresso, ma ci tenevo a premetterlo per inquadrare la situazione. Che sta avendo conseguenze anche sulle prossime amministrative, tanto da ridare fiato a un Pd ormai rassegnato su Roma: se i Cinquestelle perdono l’innocenza, infatti, perdono anche il miglior motivo perché una parte di elettorato decida di votarli. Buona lettura.

Did you like this? Share it:

Tags: , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Paged comment generated by AJAX Comment Page
IMPORTANTE! Prima di pubblicare il commento, devi mostrare le tue abilità matematiche e risolvere la difficilissima operazione qui sotto (è una precauzione anti-spam, abbi pazienza). Poi spingi il pulsante "submit".

Quanto fa 10 + 9 ?
Please leave these two fields as-is: