Cattolici

La democrazia diretta non funziona sempre: libertà di voto per i Cinquestelle sulla stepchild adoption. Ma è normale, in partiti contenitori e plurali.

Continue reading about M5S, stepchild e libertà

Ieri lo Sveglia Italia, sabato prossimo il Family day: il dibattito sulle unioni civili in Senato si annuncia teso. Ma pluralismo non significa paralisi.

Continue reading about Di piazza in piazza

Né la lettura religiosa, né quella geopolitica bastano a capire le radici del terrorismo, che sono anche sociali. Due parole sugli attentati di Parigi.

Continue reading about I manovali del terrore

Cordate che si comportano come correnti politiche, malversazioni alle spalle dei Papi. E un’opera di pulizia lunga e faticosa.

Continue reading about Mele marce

Dal 21 novembre, il sabato sera, torno in televisione con Today, su Tv 2000.

Continue reading about Today

Sul presunto tumore di Francesco la battaglia non è nel nome della privacy: il terreno di lotta è il cervello del Papa, ovvero la sua lucidità.

Continue reading about Il cervello del Papa

Tra gli incontri privati del Papa negli Usa e i coming out dei monsignori gay alla vigilia del Sinodo, nella Chiesa si apre la guerra interna sulla famiglia. Con la tattica più banale: quella di tirare per la giacca Francesco, che non apprezza.

Continue reading about La giacchetta del Papa

Approccio morbido e contenuti forti: Papa Francesco spiega al Congresso Usa che la fede non è un’arma, se non di giustizia, e che il manicheismo fa male.

Continue reading about God bless America

Non sarà un Giubileo da fuochi d’artificio, né per la Chiesa né per Roma. La chiave? Due istituzioni che cercano di riavvicinarsi alla platea di riferimento.

Continue reading about L’anno (santo) che verrà